COME TROVARE POTENZIALI CLIENTI GRAZIE A UNA STRATEGIA DI MARKETING EFFICACE

PERCHE’ IL MARKETING E’ COSI’ IMPORTANTE PER FARTI CONOSCERE?

Un aneddoto legato al marketing dice “Quello che non vedi non esiste”.
Potrei dire che da quando sono diventato esperto di marketing non dimentico mai questa riflessione, soprattutto quando sono chiamato a seguire i progetti di marketing che mi sottopongono, facendolo diventare quasi un mantra.

Cosa significa “QUELLO CHE NON VEDI NON ESISTE?”

Immaginiamo di voler aprire un nuovo negozio “fisico” di abbigliamento in una certa città e in una certa via. Le persone che passeggiano in quella via, dal momento che apro mi vedranno, e per loro, da quel momento “esisto”. In realtà tutti coloro che non passano di lì non sapranno nemmeno che esisto a meno che io non adotti alcune strategie di comunicazione e marketing (digitale o meno) per farmi conoscere.

Pertanto, un potenziale cliente o consumatore che sia, per comprare da me deve avere a disposizione 3 elementi:
1) deve sapere che esisto; se per lui non esisto non potrà nemmeno prendere in considerazione l’idea di acquistare da me; solo dal momento in cui per lui esisto, può mettermi in concorrenza con tutti gli atri negozi di abbigliamento che conosce;
2) deve aver bisogno di acquistare un capo di abbigliamento, (chiaramente presente tra quelli che vendo);
3) deve avere fiducia nel mio negozio e nel mio brand; ma è chiaro che se mi conosce poco, non sa nulla di me, non ha avuto alcun feedback su di me, tenderà a preferire i negozi che già conosce, salvo eccezioni.

Ebbene, si può dire che in questi 3 elementi è racchiusa tutta la moltitudine di milioni di risposte e strategie di marketing che si possono adottare per riuscire a vendere.
Infatti il 1° elemento riguarda l’argomento del presente articolo, ovvero COME RAGGIUNGERE MAGGIORE VISIBILITA’; il 2° elemento riguarda il target, ovvero come raggiungere i potenziali clienti/consumatori che cercano quello che vendo, al prezzo e alla qualità che propongo; il 3° elemento riguarda il branding, l’aspetto delle recensioni, il passaparola e il come superare la concorrenza. In sostanza in questi 3 elementi è racchiuso più o meno tutto il mondo del marketing.

COME RAGGIUNGERE MAGGIORE VISIBILITA’?

La risposta è semplice quanto dispendiosa da raggiungere come obiettivo, ovvero: devo esistere per il maggior numero di persone possibile!
In parole povere per “farmi conoscere” devo portare a conoscenza il mio negozio a quante più persone possibili e far si che sappiamo che esiste un negozio, il mio, che vende articoli di abbigliamento.
Attenzione, una volta che ho raggiunto una buona visibilità, non ho ancora ottenuto nulla in termini di risultati di vendita. Potrei essere riuscito a farmi conoscere solo da persone che però non hanno bisogno di un capo di abbigliamento oppure o che hanno già i loro negozi di fiducia; ma è indubbio che il primo tassello è farmi conoscere da più persone possibili, cercando di arrivare a chi ha bisogno di acquistare un capo di abbigliamento come quelli che vendo; magari, dopo un po’ che mi vede, mi legge, sente parlare di me e si imbatte nel mio negozio, decide di venire a dare un’occhiata. Ecco, a quel punto il marketing ha fatto il suo lavoro e la palla passa a chi è deputato e vendere e che deve essere bravo a farlo. Facile? Per nulla. Oggi non è facile acquisire nuovi clienti, ma seguendo questi passaggi i nuovi clienti arrivano.

CHE STRUMENTI SI POSSONO USARE PER AUMENTARE LA VISIBILITA’?

Ce ne sono tanti, ma trovare quello giusto che fa arrivare il mio negozio a essere conosciuto, può richiedere tempo ed essere determinato da un mix di fattori diversi che devono incontrarsi e realizzarsi.
Il metodo che tutti conoscono, e che è universalmente apprezzato, è il passaparola, e funziona sempre. Però il passaparola ha un difetto: spesso richiede molto tempo. Ecco che allora può intervenire il marketing, con tutti i suoi strumenti, a velocizzare il processo di divulgazione e di conoscenza.

IL MARKETING E’ UN ACCELERATORE

E’ come un’autovettura: più accelero, più va veloce. Il problema è che per accelerare serve carburante e più strada voglio fare, più carburante serve. E’ indubbio che il budget a disposizione del marketing fa la differenza sulla velocità con la quale raggiungerò i risultati di vendita e spesso il budget per il marketing non c’è, anzi non viene nemmeno previsto. Recenti studi affermano che le aziende di successo investono nel marketing una somma che va dal 3 al 5% del fatturato annuo per le aziende più oculate e dal 15 al 30% per quelle più aggressive sul mercato.
Fatti i tuoi conti e calcola quanto dovresti investire nel marketing per aumentare il tuo giro di clientela.
E’ anche vero che grazie al micro-marketing c’è un modo di far investire ai nostri clienti somme più contenute perché grazie a questo metodo riusciamo a creare una strategia più “mirata” che consente di usare solo gli strumenti che davvero servono e investire solo le cifre che possono portare risultati, andando quindi a tagliare tutte le spese che non servono a raggiungere l’obiettivo (vedi articolo precedente) che ci siamo dati con il nostro committente.
Un ultima cosa, il marketing non è una spesa da mettere in conto all’eventuale fatturato generato dallo stesso marketing, è invece un investimento, come un qualsiasi altro elemento patrimoniale, che dà i suoi risultati nel tempo.

Al prossimo articolo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.